AIAZZONE: FIDITALIA ACCOGLIE LA RICHIESTA DELL’ADOC, CIRCA 13MILA CLIENTI SARANNO RIMBORSATI

Fiditalia, accogliendo la richiesta formulata dall’Adoc nell’incontro dello scorso 29 marzo, ha deciso di restituire ai clienti di Aiazzone le somme spese per l’acquisto di mobili mai arrivati. L’Adoc apprezza l’operato di Fiditalia, sono circa 13mila i clienti coinvolti nel crack Aiazzone. “La decisione di Fiditalia di restituire ai clienti quanto pagato è una vittoria dell’Adoc e dei consumatori - dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc - con la restituzione degli importi pagati si andrà a sanare una situazione molto grave che ha visto coinvolti circa 13 mila clienti, che hanno pagato mobili poi mai arrivati. Ci auguriamo che questa soluzione possa essere adottata anche per i clienti che hanno ricevuto parzialmente la merce regolarmente acquistata. L’Adoc, ad ogni modo, è disponibile attraverso i suoi legali a dare assistenza a tutti coloro che sono interessati e che ritengono di avere diritto al rimborso delle rate.”