Strumenti accessibilità

A- A A+

BIOConosco

Lo sportello “BIOConosco” è il primo sportello online interamente dedicato ai consumatori che vogliono avere maggiori informazioni sulla produzione, sull’etichettatura e sui controlli dei prodotti biologici. Lo sportello è un’iniziativa di Adoc – Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori e FederBio – Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica

INFORMAZIONE

Presso lo sportello virtuale i consumatori possono ricevere le più dettagliate informazioni sul mondo dell’agricoltura e dell’allevamento biologici, sia in merito al metodo di produzione sia ai che governano il settore, sulle modalità di etichettatura dei prodotti biologici e sui rigorosi controlli effettuati presso i produttori.

SEGNALAZIONE

I consumatori possono anche segnalare, direttamente tramite apposito modulo, la presenza in commercio di prodotti che hanno un’etichettatura non conforme alla normativa o che vengono venduti come biologici pur non essendo tali. Oppure semplicemente richiedere ulteriori informazioni sul biologico.

Vai allo SPORTELLO

Conciliazione Paritetica

La Conciliazione Paritetica è un metodo di risoluzione stragiudiziale delle controversie che permette di trovare soluzioni tra consumatori e aziende in maniera rapida, semplice ed economica.

Essa si basa su protocolli sottoscritti tra le associazioni dei consumatori e la singola azienda (o associazione di categoria) che stabiliscono le regole cui le parti devono attenersi per risolvere le singole controversie.
La Commissione di Conciliazione è composta, pariteticamente, da due conciliatori adeguatamente formati, uno in rappresentanza dell’azienda e l’altro indicato dall’associazione dei consumatori prescelta dall’utente oppure assegnato secondo un criterio turnario.
La procedura di conciliazione è su base volontaria: l’accordo raggiunto dalle parti viene sottoposto al consumatore il quale è libero di accettare la soluzione proposta o di rivolgersi alla giustizia ordinaria.
Per avviare la procedura di conciliazione è necessario, innanzitutto, che il consumatore presenti un reclamo all’azienda; se questa non fornisce alcuna risposta entro i termini previsti dalla relativa Carta dei Servizi o se la stessa ha inviato una risposta ritenuta insoddisfacente dal cliente, si può attivare la procedura di conciliazione che si chiude entro un termine prestabilito, generalmente entro 30/45 giorni.

  • La procedura è gratuita per il consumatore, semplice e attivabile attraverso la compilazione della relativa domanda

  • Tempi brevi per lo svolgimento della procedura

  • Trasparenza e informazione riguardo lo svolgimento della procedura

  • Il consumatore è libero in ogni momento di ritirarsi dalla procedura di conciliazione

  • E’ libero di poter accettare o meno la proposta conciliativa formulata dalla Commissione senza alcuna conseguenza negativa.

  • Ogni argomentazione, informazione o proposta relativa alla controversia fornita all’associazione che lo rappresenta è coperta dalla riservatezza

  • Il verbale ha efficacia di accordo transattivo ai sensi dell’art. 1965 codice civile

Per maggiori informazioni visita il sito ADOC Nazionale alla sezione CONCILIAZIONI o contatta la Sede ADOC più vicina a te.

Processo Pancreas

All'udienza del 5 luglio 2016, la dott.ssa Casalegno, Giudice della V Sezione penale del Tribunale di Torino, ha dato lettura del dispositivo relativo al procedimento penale nei confronti del sig. Mazzone Riccardo per la vicenda Pancreas Commerce.

Il sig. Riccardo Mazzone è stato condannato alla pena di Anni 4 e Mesi 6 di reclusione ed € 4.500 di multa.

E' stato altresì condannato a pagare il risarcimento del danno per le parti civili costituite. Entro la prossima settimana, non appena verrà ritirata copia del dispositivo della Sentenza, potrà essere comunicato l'ammontare di ogni singolo risarcimento.

Per le motivazioni della Sentenza, invece, bisognerà attendere 90 giorni.

Partners

regione piemonte

città di torino

camera commercio torino

adoc nazionale