Il Piemonte porta in tavola qualità, salute e sicurezza

Come fare sistema e non perdersi nella giungla dell'agroalimentare
Venerdì 27 marzo 2015 ore 8.30 - 17.30
Palazzo Lascaris - Aula
Via Alfieri, 15 Torino
CREDITI ECM

Programma

8.30 - Registrazione partecipanti

9.00 - Saluti

Mauro Laus, Presidente Consiglio regionale del Piemonte

Maurizio Dore, Direttore Generale ASL TO5, Presidente Federsanità Anci Piemonte

9.30 - Interventi

Il controllo dei determinanti di rischio di sicurezza alimentare: l’esperienza del Piemonte. Bartolomeo Griglio, Coordinatore del Centro interdipartimentale di ricerca e documentazione sulla sicurezza alimentare ASL TO5 di Chieri (To 

La sicurezza alimentare: il punto di vista dei consumatori (brevi interventi programmati da parte di due o più rappresentanti di associazioni di consumatori del territorio regionale)

La sicurezza alimentare: il punto di vista dei produttori (brevi interventi programmati da parte di due o più rappresentanti di associazioni di produttori, di settori diversi della filiera)

12.00 - Alimenti sicuri e di qualità per cittadini in salute. Antonio Saitta, Assessore alla Sanità

12.15 - Le produzioni agroalimentari e lo sviluppo economico per il Piemonte. Giorgio Ferrero, Assessore all’Agricoltura

12.30 - Garanzie di sicurezza alimentare per lo sviluppo delle attività produttive ed il commercio internazionale. Giuseppina De Santis, Assessore alle Attività produttive

12.45 - Conclusioni

Mauro Laus, Presidente Consiglio regionale del Piemonte

13.00 - Pausa pranzo

14.00 - La programmazione dei controlli sulla sicurezza alimentare della Regione Piemonte 2015-2018. Gianfranco Corgiat, Responsabile Settore Prevenzione & Veterinaria

14.50 - Tavola rotonda

Milena Boccadoro, giornalista RAI, moderatore

Il coordinamento dei controlli ufficiali: appropriatezza, efficacia ed uniformità per maggiori garanzie di salute dei consumatori

Enrico Ricci, Prefettura di Torino; Mario Sapino, Ufficio periferico Ministero della Salute PIF/UVAC/USMAF; Maria Caramelli, Direttore f.f. IZS del Piemonte, della Liguria e della Valle d’Aosta; Angelo Robotto, Direttore ARPA Piemonte; Michele Tamponi, Comando Carabinieri del NAS Piemonte; Gianfranco Corgiat, Responsabile Settore Prevenzione & Veterinaria; Umberto Agrimi, Direttore Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare - Istituto Superiore di Sanità; Guglielmo Trovato, esperto Federsanità

16:30 - Discussione e conclusioni

Compilazione questionari ECM

17:30 - Chiusura lavori