Nota Pancreas

Il Tribunale penale di Torino ha fissato la prima udienza a carico del Sig. Riccardo Mazzone, legale rappresentante della Pancreas srl, in data 26 giugno 2015 alle ore 9.00 (aula 82).

Per la costituzione di parte civile che potrà avvenire nell'udienza suddetta, ovvero la richiesta di risarcimento del danno patito a seguito della condotta truffaldina della Pancreas, ogni persona lesa dovrà dare formale incarico ad un legale oppure fare tale costituzione tramite l’Adoc Piemonte che ha previsto il seguente contributo a carico di ogni richiedente:

  • da €0,00 ad € 900,00: contributo € 50,00;
  • da €901,00 ad € 1.500,00: contributo € 100,00;
  • da € 1.501,00 ad € 2.500,00: contributo € 150,00;
  • oltre € 2.500,00: contributo € 200,00.

Tale somma è onnicomprensiva di spese, diritti ed onorari per tutto il primo grado di giudizio nanti il Tribunale di Torino.

La Procura di Torino contesta al sig. Mazzone Riccardo circa 260 capi di imputazione con oltre 300 parti lese su tutto il territorio nazionale, consumatori che hanno ordinato e pagato via internet della merce (in particolare prodotti fotografici), mai recapitata!

Entro il 27.2.2015 i soggetti interessati dovranno far pervenire presso la segreteria di Adoc Piemonte all'indirizzo adoc.torino@tiscali.it formale adesione al procedimento; solo successivamente a tale data verranno inviati i documenti da sottoscrivere e verranno accettati i pagamenti.

Per ulteriori informazioni si può chiamare il Lunedì dalle h 14.30-16.30.