Strumenti accessibilità

A- A A+

UBO - App: l'antidoto 2.0 contro lo spreco alimentare

UBO, l'APP contro lo spreco alimentare

Non avere dimestichezza con le regole di corretta conservazione del cibo genera confusione ed incertezza che, a loro volta, portano a dubitare del fatto che gli alimenti che abbiamo acquistato siano ancora “buoni”.

Così oltre a gettare il cibo che non abbiamo saputo conservare (e che è effettivamente “andato a male”) corriamo anche il rischio di sprecare cibo (in realtà ancora buono) perché temiamo che “faccia male”.

Abbiamo allora incaricato gli esperti dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta (che in tema di sicurezza alimentare hanno acquisito fama internazionale fin dai tempi di “mucca pazza”) di indicare le regole a cui attenersi.

ubo-app.png

In UBO app trovi, per 500 alimenti, notizie, consigli e suggerimenti su come, dove e per quanto tempo conservarli (sia cotti che crudi, sia preconfezionati che sfusi, sia freschi che surgelati), su quali siano le porzioni raccomandate, sulla relativa impronta idrica e sugli apporti nutrizionali, sul riutilizzo degli avanzi e degli scarti, sulla stagionalità della frutta e della verdura, su come fare la lista della spesa e su tante altre cose e se proprio non trovi quello che stai cercando… chiedi all’esperto!

L'App è stata realizzata in collaborazione con IZSTO, Laboratorio Chimico CCIAA Torino e con dati Water Footprint.

L'App "unabuonaoccasione" è scaricabile gratuitamente da AppStore e Google Play.

app store   google play

Una novità su UBO App... l'IMPRONTA IDRICA degli alimenti

Partners

regione piemonte

città di torino

camera commercio torino

adoc nazionale