Strumenti accessibilità

A- A A+

Servizio Civile: pubblicato il bando 2017

Servizio Civile: pubblicato il bando del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale.

(Scadenza 26 Giugno 2017)

Il 24 maggio 2017 è stato emanato il Bando del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome, per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all'estero. Scadenza 26/6/2017 ore 14:00

Chi può partecipare

Possono presentare domanda tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d'età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei requisiti indicati dal bando.

“ELIMINA LO SPRECO – SALVA IL CIBO”

Modalità di invio delle domande

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto, deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione. Si precisa che non farà fede il timbro postale.

Le domande devono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  1. a mezzo “raccomandata A/R” da inviare ad Adoc Piemonte – Via Parma n. 10 – 10152 Torino;
  2. a mano presso la sede dell’associazione in Via Parma n. 10 – 10152 Torino;
  3. con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf. La domanda inviata tramite PEC dovrà indicare come oggettodella mail "Domanda di partecipazione Bando Servizio Civile 2017". Si prega di inviare tutto il materiale allegato in un unico file. L’indirizzo PEC a cui far pervenire la domanda è torino@pec.it

E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati.

N.B. Per tutte le informazioni prendere visione del testo del bando

>> Scarica il BANDO (documento PDF)

>> Scarica il PROGETTO ADOC (documento PDF)

>> Scarica la DOMANDA (documento DOCX)

>> Scarica la DICHIARAZIONE (documento DOC)

>> Scarica il CALENDARIO COLLOQUI (documento DOCX)

Servizio Civile: pubblicato il bando

Servizio Civile: pubblicato il bando del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale.

(Scadenza 08/07/2016 ore 14.00)

Chi può partecipare

Possono presentare domanda tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d'età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei requisiti indicati dal bando.

Modalità di invio delle domande

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto, deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 30 giugno 2016. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione. Si precisa che non farà fede il timbro postale.

Le domande devono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • a mezzo “raccomandata A/R” al seguente indirizzo: Adoc Piemonte – Via Parma n. 10 – 10152 Torino
  • a mano con consegna dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 17:00 al seguente indirizzo: Adoc Piemonte – Via Parma n. 10 – 10152 Torino
  • con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf. La domanda inviata tramite PEC dovrà indicare come oggetto della mail "Domanda di partecipazione Bando Servizio Civile 2016". Si prega di inviare tutto il materiale allegato in un unico file all’indirizzo pec: adoc.torino@pec.it

E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati. 

N.B. Per tutte le informazioni prendere visione del testo del bando

>> Scarica il BANDO (documento PDF)

>> Scarica il CALENDARIO COLLOQUI (documento PDF)

Senza sprechi: nuovo bando del servizio civile volontario

Nuovo bando del servizio civile volontario, indetto da ADOC Piemonte in collaborazione col Servizio Civile Nazionale, con scadenza entro le ore 14:00 del 08/07/2016

Come emerge dal rapporto del gennaio 2013 dell’Institution of Mechanical Engineers (associazione degli ingegneri meccanici) circa due miliardi di tonnellate di cibo finisce nella spazzatura, benché sia in gran parte commestibile. Il progetto si pone l’obiettivo generale di mantenere la cittadinanza informata rispetto ad un consumo responsabile degli alimenti per il comprovato impatto economico ed ecologico che l’acquisto di cibo ha sul mondo e sul futuro. L’obiettivo è quindi quello di indurre i cittadini, attraverso una corretta informazione/ educazione, ad abbandonare le cattivi abitudini che sono le principali cause di spreco di massa.

Diffondere informazioni sul corretto acquisto e uso dei prodotti alimentari, per ridurre gli sprechi alimentari. In particolare è importante apprendere la corretta lettura delle etichette per gestire meglio l’acquisto e i consumi rispetto alla data di scadenza. Coinvolgere le scuole nelle campagne informative /formative, per sensibilizzare bambine, bambini, famiglie, insegnanti sul tema degli sprechi alimentari, del loro impatto sull'ambiente e sulle risorse naturali.

Data la convinzione che lo sviluppo di un’economia solidale possa portare un miglioramento qualitativo della vita e portare a un più alto livello di uguaglianza, si vuole promuovere il commercio equo e solidale e indurre alla produzione ed il consumo di prodotti biologici e a chilometri “O”.

>> Scarica il BANDO (documento PDF)

>> Scarica la DOMANDA di partecipazione (documento DOCX)

Risarcimenti esigibili alta velocità

In data odierna l'Adoc ha partecipato all'audizione pubblica presso l'Autorità di Regolazione dei Trasporti sullo schema di atto di regolazione recante misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti, anche di natura risarcitoria, che i passeggeri in possesso di titoli di viaggio prepagati, per spostamenti ripetuti e con validità temporalmente definitiva, ivi inclusi gli abbonamenti, possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi ferroviari Alta Velocità.

Partners

regione piemonte

città di torino

camera commercio torino

adoc nazionale