Strumenti accessibilità

A- A A+

Servizio civile universale: bando 2020 e calendario colloqui

Scopri come e dove fare domanda per partecipare

Il Dipartimento per le Politiche Giovani e il Servizio Civile Universale (DPGSCU), il giorno 21 dicembre 2020, ha emanato il bando per la selezione di operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia, all’estero e nei territori delle regioni interessate dal Programma Operativo Nazionale- Iniziativa Occupazione Giovani (PON-IOG “Garanzia Giovani” - Misura 6).

Con avviso del 15 gennaio il DPGSCU ha integrato il bando aggiungendo ulteriori posti disponibili e prorogando a lunedì 15 febbraio 2021 alle ore 14 il termine per la presentazione delle domande di partecipazione. In seguito a questa integrazione è stato finanziato anche il programma “Le persone al centro” dove erano inclusi ulteriori 6 progetti di Adoc.

Possono presentare domanda tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d’età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei requisiti indicati dal bando. Per 12 mesi i giovani volontari saranno coinvolti in azioni volte a migliorare il territorio, promuovere la cultura e supportare i cittadini. Ai volontari verrà corrisposto un rimborso mensile di € 439,50.

Le modalità di presentazione della domanda

Gli aspiranti volontari possono presentare domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma DOL (Domanda On Line), lo strumento informatico predisposto dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo.

La piattaforma DOL è raggiungibile all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

E’ importante sapere che in caso di errata compilazione, è consentito annullare la propria domanda e presentarne una nuova sempre entro il giorno e l’ora di scadenza del bando. Si precisa che le domande trasmesse con modalità diverse non potranno essere prese in considerazione (art. 4 del bando).

Si rammenta che, come previsto dagli artt. 1 e 4 del bando, i candidati possono presentare una sola domanda di partecipazione, per un unico progetto ed un’unica sede, da scegliere tra quelli riportati nella piattaforma DOL.

La domanda di partecipazione deve essere presentata dal candidato esclusivamente in modalità online entro e non oltre le ore 14:00 del 15 febbraio 2021, oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione della domanda. 

Come accedere alla piattaforma DOL (Domanda On Line)

Per accedere alla piattaforma DOL, compilare e presentare la domanda è necessario che i candidati siano in possesso delle credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure in alternativa i cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea o gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia quelle fornite dal Dipartimento, Le credenziali rilasciate dal Dipartimento possono essere ottenute seguendo la procedura illustrata sulla home page della piattaforma stessa.

Il giorno successivo alla presentazione della domanda il Sistema di protocollo del Dipartimento invierà al candidato, tramite posta elettronica, la ricevuta di attestazione della presentazione con il numero di protocollo, la data e l’orario di presentazione della domanda.

CONSULTA LA GUIDA ALLA PIATTAFORMA DOL: Guida-a-DOL_bando-2020.pdf (adocnazionale.it)

CONSULTA IL CALENDARIO DEI COLLOQUI

Titolo programma

Titolo Progetto

N. Vol

Le persone al centro

C.A.S.A. - Consumatore Attento, Sempre Assicurato

2

codice progetto: PTXSU0020720013485NXTX

sedi di attuazione: Via Parma n. 10 - Torino

Per saperne di più contattateci dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00 al numero 011 4364331 o scrivete all’indirizzo di posta elettronica info@adocpiemonte.it

Partners

regione piemonte

città di torino

camera commercio torino

adoc nazionale